Autorizzazione Ministero della salute

Speciali

Speciali
Oral-B Oral Center WaterJet + Pro 700
  • -15%
bocca
Oral-B Oral Center WaterJet + Pro 700
Oral-B Oral Center WaterJet + Pro 700. Kit che combina l'azione pulente dello spazzolino elettrico Oral-B PRO 700 con l’idropulsore Waterjet.
119,00 € Prezzo normale -15% 140,00 € Prezzo
Picci Sacco Termico Mucky Taglia L
  • -14,83%
accessori
Picci Sacco Termico Mucky Taglia L
Sacco termico per carrozzina, ovetto e passeggino. Qualunque sia il tempo, il Mucky di Picci mantiene il bambino caldo, anche nei climi più freddi.
114,89 € Prezzo normale -14,83% 134,90 € Prezzo
Omron Misuratore Pressione M6 Comfort
  • -40%
elettromedicali
Omron Misuratore Pressione M6 Comfort
Omron Misuratore Pressione M6 Comfort è dotato del bracciale Intelli Wrap, il modo più semplice per ottenere risultati precisi.
95,40 € Prezzo normale -40% 159,00 € Prezzo
Tutti i prodotti in vendità
  • -24%
Acido Borico 3% 500ml
  • Acido Borico 3% 500ml

Acido Borico 3% 500ml

3,90 €
2,96 € Risparmi 24%
,
5/ 5
Tasse incluse Consegna in 24/48h

Acido Borico 3%. Antisettico per la disinfezione di ustioni minori e di aree cutanee irritate e screpolate, antibatterico per il trattamento dell'acne

Quantità
Disponibile

 

Pagamenti sicuri con PayPal e carte di credito.

 

Spedizioni con corriere espresso in Italia e in Europa.

 

Reso facile e veloce. Pensiamo noi a tutto.

DENOMINAZIONE:
ACIDO BORICO ZETA 3% SOLUZIONE CUTANEA

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:
Antisettici e disinfettanti.

PRINCIPI ATTIVI:
100 g di soluzione contengono: acido borico 3 g.

ECCIPIENTI:
Sodio benzoato, metile paraidrossibenzoato, etile paraidrossibenzoato, propile paraidrossibenzoato, sodio idrossido, glicole propilenico, ac qua depurata.

INDICAZIONI:
Antisettico per la disinfezione di ustioni minori e di aree cutanee irritate o screpolate.
La soluzione si utilizza, inoltre, sotto forma di tamponi locali ad azione decongestionante.
L'acido borico e' indicato come antibatterico per il trattamento dell'acne.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR:
Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipien ti; estese lesioni cutanee; bambini di eta' inferiore a 3 anni.

POSOLOGIA:
Adulti: l'acido borico puo' essere applicato direttamente una o due vo lte al giorno sulle aree infiammate in caso di pelle screpolata, irrit ata o secca, abrasioni, scottature lievi, scottature solari, scottatur e da vento o punture di insetti.
Bambini al di sopra dei 3 anni: l'aci do borico puo' essere applicato direttamente una o due volte al giorno sulle aree infiammate associate a pelle screpolata, irritata o secca, dermatiti da pannolino, scottature lievi, scottature solari, scottatu re da vento o punture d'insetti.
Modo di somministrazione.
Uso esterno : applicare al bisogno sulla zona interessata.

CONSERVAZIONE:
Tenere il contenitore ben chiuso per proteggere il medicinale dalla lu ce.

AVVERTENZE:
Un'eccessiva e prolungata applicazione su aree estese o su cute lesa p uo' causare tossicita' da accumulo.
Si sono verificati decessi a segui to di ingestione accidentale.
Il medicinale non deve essere utilizzato per uso oftalmico.
Contiene paraidrossibenzoati: possono causare reaz ioni allergiche (anche ritardate); sodio benzoato: lievemente irritant e per cute, occhi e membrane mucose; glicole propilenico: puo' causare irritazione cutanea.

INTERAZIONI:
Non sono note interazione tra l'acido borico per uso esterno e altri m edicinali.

EFFETTI INDESIDERATI:
L'assorbimento dell'acido borico attraverso la cute integra e' inferio re allo 0,5%; tuttavia puo' aumentare se somministrato accidentalmente per via sistemica o applicato su ferite o lesioni.
Di seguito sono ri portati gli effetti indesiderati dell'acido borico verificatisi in cas o di tossicita' da accumulo, dopo esposizione prolungata e a seguito d i assorbimento sistemico.
Patologie della cute e del tessuto sottocuta neo: dermatiti, eruzioni cutanee, alopecia.
Patologie gastrointestinal i: disturbi gastro-intestinali nausea, vomito, diarrea.
Disturbi del m etabolismo e della nutrizione: anoressia.
Patologie endocrine: disordi ni mestruali.
Patologie del sistema emolinfopoietico: anemia.
Patologi e del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo: debolezza.
Disturbi psichiatrici: confusione.
Patologie del sistema nervoso: con vulsioni.
Segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sis tema nazionale di segnalazione.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO:
Non sono disponibili dati clinici relativi a gravidanze esposte.
Gli s tudi su animali sono insufficienti per evidenziare gli effetti sullo s viluppo embrionale/fetale.
Il rischio potenziale per l'uomo non e' not o, tuttavia se il medicinale e' utilizzato in accordo con le modalita' d'uso, l'assorbimento e' scarso e, quindi, il rischio di effetti sist emici e' minimo.
Non sono disponibili dati sull'utilizzo del medicinal e durante l'allattamento e non e' noto se tale principio attivo passi nel latte materno.
Tuttavia, poiche' l'assorbimento del farmaco puo' r itenersi trascurabile, e' molto improbabile che quantita' rilevanti ra ggiungano il latte materno.

chat Commenti (0)